Sponsor
Speciali Olbia

Discoteche e locali

discoteche-locali.jpgTutti i locali e le discoteche più in, all'insegna del divertimento e della buona cucina Clicca qui

Surf e K-Surf

surf-eksurf.jpg

In Sardegna i Surfer riescono a ritrovare il loro ambiente naturale ideale per questo Sport Clicca qui

Barche in Costa

In Costa Smeralda, la nautica ha la sua massima espressione... Continua...

La Vela in Sardegna

La vela in Sardegna, una grande passione legata da sempre a quest’Isola meravigliosa, .... Clicca qui

Gastronomia

Il fascino della Sardegna sta anche nella sua cucina, fatta di tradizioni, di prodotti semplici e genuini Clicca qui

La Sartiglia

Da Oristano una delle feste più caratteristiche della Sardegna. Clicca qui.

Sagre e feste

Tutte le Feste e le sagre paesane tipiche della tradizione sarda clicca qui.

Archeologia

Tutte le bellezze archeologiche di Olbia e la Gallura, gli itinerari. Clicca qui

Olbia News

Queste news sono disponibili nel formato standard RSS per la pubblicazione nel tuo sito.
http://www.olbiaweb.it/data/newsit.xml


P2 e Marie trionfano alla Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous 2015 - da Web Italia - Olbia 09/04/2015 @ 17:39

Virgin Gorda (BVI), 15 Mazo 2015. La quinta edizione della Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous si è chiusa ieri, sabato 14 marzo, con una regata conclusiva estremamente avvincente che ha messo il punto a tre giornate di competizioni serratissime, proclamando vincitori P2 nella Classe A e Marie nella Classe B. Un riconoscimento importante va anche al nuovo sistema di rating ORCsy, implementato per la prima volta nella storia durante questo evento, che ha prodotto regate compatte con colpi di scena sulle linee di traguardo. La manifestazione, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Boat International Media, è stata ospitata nella sede del Club a Virgin Gorda dall'11 al 14 marzo 2015.



Entrambe le classi, nell'ultima prova, hanno completato un percorso intorno alle isole in senso antiorario con una partenza di poppa in direzione di Round Rock, al largo della punta sud occidentale di Virgin Gorda. La regata è proseguita con una lunga ed impegnativa bolina in cui la flotta ha dovuto affrontare un mare formato nella tratta dietro all'isola, prima di tagliare il traguardo al largo di North Sound.



Solo due punti separavano le prime tre barche della Classe A alla vigilia della sfida finale, rendendo ogni manovra determinante. P2, Freya e Cape Arrow si sono resi protagonisti di una bella battaglia fino alla linea di traguardo, dove sono arrivati, dopo 29 miglia di percorso, con meno di 40 secondi di distacco l'uno dall'altro. Cape Arrow, lo yacht del cantiere Southern Wind con Pier Luigi Loro Piana al timone e Francesco De Angelis alla tattica, si è scatenato nel tratto finale per superare lo Swan 90 Freya a pochi metri dal traguardo. Nel frattempo, il 38 metri P2, sloop del cantiere Perini Navi, ha conquistato la seconda vittoria consecutiva mettendosi in tasca il trionfo overall nella classe. Secondo gradino del podio per Inoui, ketch del cantiere Vitters, che ha chiuso con un solo punto di vantaggio sul terzo classificato Freya.



Gerhard Andlinger di P2 si è dichiarato soddisfatto del risultato: "Abbiamo vinto per una manciata di secondi, il nuovo sistema di rating funziona davvero bene. Siamo stati rilassati fino all'ultimo quarto d'ora quando è scattata la competizione vera. Si iniziano a vedere le vele, si vede la velocità con cui arrivano gli avversari e si comincia a fare dei calcoli mentali. Ho un equipaggio fantastico e questa vittoria è soprattutto loro, non mia."



Nella Classe B il ketch Seahawk del cantiere Perini Navi - con i suoi 58 metri il gigante della flotta - ha messo a segno la sua seconda vittoria con un'ottima prestazione, ma il ritiro forzato del primo giorno, dovuto ad un problema con lo spinnaker, l'ha portato non oltre il terzo gradino del podio. Sebbene Wisp - nuovissimo sloop del cantiere Royal Huisman - abbia preso il sopravvento su Marie ieri chiudendo la regata finale in seconda posizione, ciò non è stato sufficiente per scalzare il ketch di 55 metri, disegnato da Hoek, dalla vetta della classifica overall, conquistata il primo giorno e mai ceduta.



Tony Rey, tattico a bordo di Marie, è molto contento della settimana: "La competizione è stata davvero spettacolare. Lo YCCS ha organizzato un evento perfetto che ha introdotto il nuovo sistema di rating ORCsy nel migliore dei modi. Ci sono stati diversi vincitori e risultati strettissimi: questo è ciò che vogliamo ed è ciò che abbiamo avuto."



"Grazie a tutti gli armatori che hanno portato qui le loro bellissime barche. Le regate di questi giorni sono state entusiasmanti e molto combattute, e il Comitato di Regata ha svolto un ottimo lavoro. Quando i team che non hanno vinto dicono che il nuovo regolamento ha funzionato bene, allora sai che ha davvero funzionato bene" - ha commentato il Commodoro dello YCCS Riccardo Bonadeo durante la cerimonia di premiazione.



Si è dichiarato altrettanto soddisfatto Pier Luigi Loro Piana, Vice Chairman di Loro Piana: "Voglio esprimere la mia gratitudine per tutto ciò che è stato organizzato questa settimana dal governo delle Isole Vergini Britanniche e dallo yacht club. È stata una settimana spettacolare e sono certo che rivedremo molte di queste barche sia in giugno a Porto Cervo che l'anno prossimo a Virgin Gorda."



Durante la premiazione, alla presenza del Premier delle BVI il Dr. Orlando Smith, P2 ha ricevuto anche il Premio Loro Piana - Boat International Media Trophy per il punteggio più basso overall.

I CIGNI DEL MARE AI CARAIBI PER LA ROLEX SWAN CUP CARIBBEAN - da Web Italia - Olbia 09/04/2015 @ 17:38

Virgin Gorda (BVI), 4 Marzo 2015. Una flotta di 21 imbarcazioni Swan, in rappresentanza di sette nazioni, è pronta a volare sul meraviglioso campo di regata di Virgin Gorda, nelle Isole Vergini Britanniche, per questa seconda edizione della Rolex Swan Cup Caribbean. Le splendide imbarcazioni del cantiere finlandese Nautor's Swan saranno impegnate, a partire da oggi, in quattro giorni di regate in cui si daranno battaglia suddivise in due categorie, Classe A (yacht di lunghezza superiore a 18.29 metri) e Classe B (yacht di lunghezza inferiore a 18.29 metri). L'evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con il title sponsor Rolex e Nautor, è in calendario fino a sabato 7 marzo.



L'istituzione di questa regata, due anni fa, ha segnato un momento importante nello sviluppo delle attività sportive nella sede caraibica dello YCCS. La manifestazione ha da subito catturato l'attenzione del panorama velico mondiale potendo contare su un campo di regata mozzafiato e sull'affluenza di velisti di fama internazionale che da diversi anni accorrono a Porto Cervo per l'appuntamento biennale con la Rolex Swan Cup. Un'atmosfera conviviale e un ricco programma sociale rendono la settimana ancora più divertente.



"Per questa seconda edizione della Rolex Swan Cup Caribbean siamo contenti di avere una flotta di 21 barche, alcune delle quali protagoniste abituali delle regate a Porto Cervo" spiega Edoardo Recchi, Direttore Sportivo dello YCCS. "I prossimi giorni dovrebbero essere caratterizzati da un vento stabile proveniente da est di 20-22 nodi che calerà leggermente verso la fine della settimana, scendendo intorno ai 15-18 nodi per sabato."


Lo Swan 601 americano Stark Raving Mad di James Madden scenderà in campo nella Classe A per difendere il titolo guadagnato nel 2013. "Faremo del nostro meglio per vincere, ma siamo qui soprattutto per divertirci" rivela Madden. "Per portare a casa la vittoria bisogna non commettere errori. Sono importanti i cambi di vela come le manovre intorno alle boe e in mezzo alle isole, evitando gli sbagli perché sono certo che tutte le barche regateranno bene". A dare filo da torcere agli americani ci saranno lo Swan 80 Selene, secondo classificato nel 2013, gli Swan 90 Freya e Odin così come lo Swan 90S Solleone di Leonardo Ferragamo.



Tra i protagonisti della Classe B gli Swan 53 Music e Naia'a e lo Swan 56 White Rhino tornano dopo l'edizione inaugurale e useranno la loro esperienza per imporsi. Il Club Swan 42 Kora, dell'italiano Paolo Scerni, è il più piccolo Swan in gara questa settimana.



Yacht Club Costa Smeralda, un anno di grandi regate. Il calendario del sodalizio italiano continua a crescere con eventi nelle acque dei Caraibi e del Mediterraneo - da Web Italia - Olbia 09/04/2015 @ 17:38

Milano, 27 febbraio 2015. Manca soltanto una manciata di giorni all'apertura di un'altra intensa stagione velica firmata Yacht Club Costa Smeralda. Il nutrito calendario sportivo del 2015, presentato questa mattina durante l'annuale conferenza stampa presso il Four Seasons di Milano, preannuncia tanti appuntamenti che raduneranno velisti, armatori e imbarcazioni di fama internazionale, prima nelle meravigliose acque di Virgin Gorda e poi nella suggestiva cornice di Porto Cervo.


La sede invernale dello YCCS, nel paradiso velico delle Isole Vergini Britanniche, è già pronta per accogliere la spettacolare flotta di imbarcazioni Swan che aprirà le danze con la seconda edizione della Rolex Swan Cup Caribbean (3-7 marzo), evento con cadenza biennale che si alterna con la regata storica firmata YCCS, Rolex e Nautor nelle acque del Mediterraneo. Subito a ruota sarà la volta dell'ormai tradizionale Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta and Rendezvous (11-14 marzo) che, giunta alla quinta edizione, continua ad attirare yacht bellissimi e performanti. Il primo tempo della stagione caraibica si concluderà ad aprile con l'Oyster Cup BVI (13-18 aprile).


I primi protagonisti in scena a Porto Cervo saranno, come di consueto, i piccoli e agili Smeralda 888 impegnati in regate di flotta nel Vela & Golf (22-24 maggio). I monotipo, concepiti dall'architetto navale German Frers appositamente per lo YCCS, torneranno ancora sul campo di regata per la Coppa Europa Smeralda 888 (26-28 giugno) e per il Campionato Sociale dello YCCS in programma il 9 agosto. Durante la "pausa" estiva, un team composto da soci YCCS parteciperà inoltre alle regate organizzate a Cowes in occasione del bicentenario della fondazione del Royal Yacht Squadron.


La stagione mediterranea dei superyacht si aprirà ufficialmente in grande stile con la quinta edizione della Dubois Cup (28-30 maggio), evento biennale dedicato alle perle dello studio di progettazione inglese Dubois. A seguire la prestigiosa Loro Piana Superyacht Regatta (2-6 giugno), connubio perfetto di sport e spettacolo che da anni attira il meglio della vela mondiale. Dopo il riposo estivo, lo show dei super velieri riprenderà con la sesta edizione della Perini Navi Cup (2-5 settembre), riservato alle imbarcazioni del cantiere Perini Navi rinomate per la combinazione di finiture di lusso e tecnologia d'avanguardia. La stagione si concluderà con la tradizionale Maxi Yacht Rolex Cup e Rolex Maxi 72 World Championship (6-12 settembre) organizzata con la collaborazione di Rolex, storico partner ufficiale del Club, e dell'International Maxi Association.


Avranno di che divertirsi anche gli appassionati delle competizioni più agonistiche. Ancora una volta Porto Cervo ospiterà una tappa del circuito europeo della classe TP52, la Settimana delle Bocche (9-13 giugno) e a seguire, sulla scia del successo riscontrato lo scorso anno a Virgin Gorda, la flotta RC44 si riunisce a Porto Cervo per la prima volta in occasione dell'Audi RC44 Regatta (16-21 giugno), evento organizzato in collaborazione con Audi, "official automotive partner" del Club.


La stessa flotta sarà poi attesa nuovamente nelle acque cristalline delle Isole Vergini Britanniche a novembre, per la seconda edizione della RC44 BVI Regatta (24-29 novembre), manifestazione che chiuderà in bellezza sia la stagione della classe creata da Russell Coutts, sia un'altra annata ricca di impegni per lo YCCS.


Si preannuncia una stagione intensa anche per Azzurra, il simbolo sportivo dello YCCS, quest'anno con uno scafo nuovo costruito presso il cantiere King Marine di Valencia. Il TP52 di Alberto Roemmers debutterà nella prima tappa della 52 Super Series 2015 proprio a Valencia (19-23 maggio) e proseguirà il circuito della classe prima a Porto Cervo (9-13 giugno), poi a Porto Portals - Spagna (14-18 luglio), poi ancora in Spagna, a Palma di Maiorca (4-8 agosto), e infine a Cascais - Portogallo (16-20 settembre).


"Si prospetta una stagione ricca di appuntamenti, di impegni e di lavoro ma che promette anche grandi soddisfazioni. Il Club ormai funziona a pieno regime tutto l'anno con due basi operative su entrambi i lati dell'atlantico. Tutto ciò è possibile grazie alla passione del nostro team e ai partner come Rolex, Audi e UBS che condividono i nostri valori e ci permettono di rimanere anno dopo anno all'avanguardia in un settore che è in continua evoluzione" - ha commentato il Commodoro dello YCCS, Riccardo Bonadeo, durante la conferenza.


Festival del giornalismo online - da Web Italia - Olbia 11/11/2014 @ 11:23

Da giovedì 13 a sabato 15 novembre in diretta web da Varese

GLOCALNEWS
DAL LOCALE AL GLOBALE, I MILLE VOLTI DEL GIORNALISMO DIGITALE IN DIRETTA

Torna a Varese la terza edizione del festival del giornalismo online
Tra gli speaker: Franco Bolelli, Giacomo Biraghi, Luca De Biase, Dario Di Vico, Claudio Giua, Marco Bardazzi, Roberto Bernabò, Michele Vianello, Anna Masera e molti altri.
#glocal14 l’hashtag per interagire

Varese, 10 novembre 2014 - Dal web 3.0 alle comunità digitali, dalla glocaleconomy all’expo 2015, dalla politica alla rappresentanza ai tempi dei social. Oltre 60 eventi e 140 speaker per indagare sui temi caldi e sulle nuove frontiere del giornalismo digitale, e non solo.

Dal 13 al 16 novembre a Varese, incontri, spettacoli, laboratori formativi aperti a tutti e workshop riconosciuti dall’Ordine nazionale dei giornalisti per assolvere all’obbligo formativo previsto dalla normativa. Quattro giorni di confronto per la terza edizione del festival del giornalismo digitale Glocalnews, promosso dal quotidiano online Varesenews, al suo diciassettesimo anno di vita.

Sarà possibile seguire gli incontri in programma dalla Sala Campiotti della Camera di Commercio di Varese anche in diretta web, dalle ore 14.45 di giovedì 13 novembre alle ore 19.30 di sabato 15 novembre, su Festivalglocal.it, sui grandi network editoriali e su decine di media digitali, blog, web tv e community online. #glocal14 l’hashtag per interagire.

Tra gli speaker: il filosofo Franco Bolelli, Aldo Bonomi (direttore Aaster), Giacomo Biraghi (Tavoli tematici Expo2015), Luigi Vicinanza (direttore L'Espresso), Marco Bardazzi e Marco Castelnuovo (La Stampa), Roberto Bernabò (direttore quotidiani Finegil), Diana Letizia (Il secolo XIX), Massimo Russo (direttore Wired), Sergio Maistrello (State of the net), Andrea Iannuzzi (Finegil), Francesco Piccinini (direttore Fanpage), Annalisa Monfreda (direttore Donna Moderna), Luca De Biase (Il Sole 24 Ore), Dario Di Vico (Il Corriere della Sera), Anna Masera (responsabile Ufficio stampa della Camera dei Deputati), Claudio Giua (Gruppo L’Espresso), Philip Di Salvo (European Journalism Observatory), Daniele Chieffi (Eni) e il digital evangelist Michele Vianello.

Trivago In Sardegna prezzi hotel in calo ad ottobre - da Web Italia - Olbia 16/10/2014 @ 19:49

Ribassi in numerose località, l’isola meta ideale per l’ ultimo mare
Milano, 15 ottobre 2014 – Dopo un’estate a dir poco piovosa, sembra ci sia stata un’inversione di rotta con un ottobre che, almeno al sud, offre ancora temperature elevate e tempo stabile. Per coloro che si possono concedere qualche giornata di relax, prolungando magari il fine settimana, questo sembra essere il periodo ideale per godersi le ultime coccole d’estate, grazie anche ai prezzi hotel in netta discesa come risulta dall’analisi del trivago Hotel Price Index.
In Sardegna il sole continua a splendere e l’isola si candida come una delle destinazioni più convenienti per godersi gli ultimi giorni al mare. I prezzi hotel infatti sono in calo soprattutto a Pula e Olbia che registrano rispettivamente una diminuzione del 52% e del 34% rispetto allo scorso mese.
A completare il quadro delle mete sarde più convenienti ci pensano inoltre Porto Cervo (-12%) e Villasimius dove dormire in hotel costa mediamente il 18% in meno rispetto a settembre.

StartPrecedente [ 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ] 10 Pagine successiveSuccessivoFine
 
Info utili Olbia

AZIENDE-PULS.jpg
webcam-olbia.JPG
spiagge-attrezzate-olbia.JPG
hotel-olbia.jpg
pizzerie-olbia.jpg

Contattaci
Scrivi a Web Italia - Olbia  Webmaster
Aggiungi ai preferiti  Preferiti
Segnala questo sito ad un amico  Segnala
Mobile   Mobile
Ricerca




Vacanze in Sardegna?
+ Cultura
+ Località
+ Olbia
+ Varie
+ Webcam
Visite

   visitatori

   visitatori online

News in tempo reale






  Powered by GuppY v4.5.18 © 2004-2010 - Olbia

Pagina caricata in 0.54 secondo